Privacy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Nel rispetto di quanto previsto dal Reg. UE 2016/679 (Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali) Le forniamo le dovute informazioni in ordine al trattamento dei dati personali forniti. Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE per la protezione dei dati personali 2016/679 – GDPR.1.

1.TITOLARE DEL TRATTAMENTO: Studio Associato Castellini e Tellaroli, con sede in Viale H. Dunant, 93, 46043 Castiglione delle Stiviere (MN)
2. FINALITÀ E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO
I dati di natura personale forniti, saranno trattati nel rispetto delle condizioni di liceità ex art. 6 Reg. UE 2016/679 per le seguenti finalità:
a) adempiere agli obblighi precontrattuali e contrattuali derivanti dal conferimento di un eventuale incarico professionale;
• Registrazioni Contabili, Movimenti Iva, Liquidazioni Iva, Compilazione F24; e ulteriori adempimenti previsti dalla normativa fiscale, e tributaria nazionale, regionale e comunale
• Modelli Redditi Persone fisiche,
• Modelli Redditi Società di persone,
• Modelli Redditi Società di capitali,
• Modelli Redditi Enti non commerciali
• Elaborazione di documentazione contabile, invio e ricezione fatturazione elettronica, gestione degli accessi al SDI, archiviazione elettronica sostitutiva della fatturazione.
• Consulenza ed Elaborazione cedolini ed adempimenti obbligatori connessi alla gestione delle paghe
• Modelli 770,
• adempimenti previsti dalla previdenza sociale (modelli Red, Isee, Compilazione e stampa moduli per assegni familiari e Invalidità civile)

b) amministrativo-contabili, in adempimento agli obblighi di legge connessi a norme civilistiche, fiscali, contabili, compresa la disciplina antiriciclaggio di cui al D.Lgs. n. 56/2004 e del D.M. n. 141/2006
La base giuridica del trattamento dei dati da Lei conferiti è l’art. 6 del Reg. UE 2016/679 (trattamento necessario nell’ambito di un contratto o ai fini della conclusione di un contratto e attività amministrativo contabili).
c) previo consenso, fino a Sua opposizione, inviare messaggi informativi su scadenze o pagamenti e aggiornamenti normativi tramite email o chat in relazione all’attività professionale del Titolare.
Base giuridica del trattamento è il Suo consenso.

3. CATEGORIE PARTICOLARI DI DATI PERSONALI
In occasione di tali trattamenti lo Studio può venire a conoscenza di dati che il Reg. UE 679/2016 agli articoli 9 e 10, definisce come “categorie particolari di dati personali” e cioè quei dati che rivelano “l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona”. Tali categorie di dati potranno essere trattate solo previo Suo consenso, manifestato in forma scritta in calce alla presente informativa.

4. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO DATI
Il trattamento sarà svolto in forma automatizzata e manuale, con modalità e strumenti volti a garantire la massima sicurezza e riservatezza, ad opera di soggetti di ciò appositamente incaricati.
Nel rispetto dei principi di liceità, limitazioni delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del Regolamento UE n. 2016/679, previo consenso libero ed esplicito in calce alla presente informativa, i dati verranno conservati per il periodo di tempo necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati o, comunque, per il tempo strettamente necessario all’adempimento degli obblighi di legge. Si fa presente che anche ai fini della normativa in materia di antiriciclaggio i dati, relativi alle prestazioni rientranti nella predetta disciplina legislativa, verranno, in quanto previsto per Legge, conservati per dieci anni dall’ultimazione della prestazione.

5. NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO AL CONFERIMENTO
Il conferimento di dati personali comuni, sensibili e giudiziari è obbligatorio ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 2 a) b), l’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire i dati personali comporterebbe la risoluzione dell’incarico stesso. Per le finalità di cui al punto 2 c) il conferimento dei dati è facoltativo, con la conseguenza che Lei potrà decidere di non fornire il Suo consenso, ovvero di revocarlo in qualsiasi momento.

6. DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI
I dati di natura personale forniti saranno comunicati a destinatari che tratteranno i dati in qualità di responsabili (art. 28 del Reg. UE 2016/679) e/o in qualità di persone autorizzate al trattamento dei dati che agiscono sotto l’autorità del Titolare e/o del Responsabile (art. 29 del Reg. UE 2016/679), per le finalità indicate al punto 2. Precisamente, i dati saranno comunicati a: soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo e delle reti di comunicazione (ivi compresa la posta elettronica); società terze per la gestione preposte allo svolgimento di attività connesse, strumentali o conseguenti all’esecuzione del contratto (es. gestionale; Istituti bancari; Autorità competenti per adempimenti di obblighi di legge e/o di disposizioni di organi pubblici, su richiesta).
L’elenco dei Responsabili del trattamento è costantemente aggiornato e disponibile presso la sede della società.
I dati dell’Interessato non saranno oggetto di diffusione

7. TRASFERIMENTO DEI DATI PERSONALI VERSO UN PAESE TERZO E/O UN’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE
Il Titolare del trattamento non trasferisce i dati personali in paesi terzi o a organizzazioni internazionali. Tuttavia, si riserva la possibilità̀ di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

1. PROCESSO DECISIONALE AUTOMATIZZATO
Non vi è l’esistenza di un processo decisionale automatizzato.
2. DIRITTI DEGLI INTERESSATI
Ai sensi degli artt. 15 e ss. del GDPR, l’interessato ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento: l’accesso ai suoi dati personali; la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano; l’opposizione al trattamento; la portabilità dei dati nei termini di cui all’art. 20 cit.; qualora il trattamento sia basato sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), oppure sull’articolo 9, paragrafo 2, lettera a), cit. la revoca del consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.
Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l’interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR, ha il diritto di proporre reclamo al Garante della protezione dei dati personali secondo le modalità descritte nel sito www.garanteprivacy.it (art. 77 Reg.).
Per esercitare i diritti di cui sopra l’interessato potrà rivolgersi al Titolare ai recapiti indicati al punto 1 della presente informativa.